Seleziona una pagina

EVENTI

< 2017 >
Agosto
DLMMGVS
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

LINK UTILI

San Clemente a Sociana

Già nel 1260 il Libro di Montaperti menziona la chiesa di San Clemente a Sociana che, un tempo parte del Piviere di Rignano, si trova alle falde dei poggi sottostanti a Vallombrosa.

La chiesa presenta una pianta a croce latina, tutta coperta a volta. Davanti alla facciata si trova un porticato coperto a travicella, sostenuto da un muro di cinta e da due colonne cilindriche centrali; il campanile è a vela e possiede tre campane. Su San Clemente a Sociana esercitarono il loro patronato alcune influenti famiglie fiorentine, come i Cavalcanti, cui successero i Gianfigliazzi: sul portale d’ingresso sono scolpiti infatti entrambi i blasoni.
All’interno, si ammirano alcuni splendidi capolavori della scultura quattrocentesca, opera di due raffinati allievi di Donatello: due angeli reggicandelabro, di Mino da Fiesole, e una Madonna col Bambino in bassorilievo, di Antonio Rossellino. Notevoli anche le belle tavole del tardo Cinquecento, tra cui spicca un’Assunta con Santi della scuola di Santi di Tito, attribuita a Girolamo Macchietti, manierista della seconda metà del XVI secolo.

Richiedi
info!

State cercando un hotel o un agriturismo, volete maggiori informazioni su orari dei nostri musei, avete altre domande?

Come raggiungerci
MENU